Il “salame” a base di Biscotti con cioccolato fondente Antonio Mattei

Una ricetta per grandi e piccini

Il âsalameâ a base di Biscotti con cioccolato fondente Antonio Mattei

Ai nostri piccoli e golosi clienti dedichiamo la ricetta del Salame “Vichingo”, direttamente dal manuale di Nonna Papera, qualcuno di voi sicuramente la conosce bene! Quando eravamo piccole, noi sorelle Pandolfini, ci divertivamo a farla insieme alla nostra mamma, si tratta infatti di una ricetta di facile esecuzione, che i bambini possono fare anche da soli, con un minimo di supervisione e si addice al periodo invernale e di Carnevale!

All'epoca il nostro Biscottificio non sfornava ancora la variante al cioccolato dei Biscotti di Prato (o cantucci per i più), quindi si usavano i classici biscotti alla mandorla di Antonio Mattei. Oggi invece, a rendere il nostro salame ancora più goloso, ci sono i Biscotti con cioccolato fondente... perché di questo ingrediente non ne abbiamo mai abbastanza!

Prima di tutto, procuratevi il necessario:
200 g di Biscotti con cioccolato fondente Antonio Mattei
2 tuorli d’uovo
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di cacao amaro
150 g di burro un bicchierino di Curaçao (ma anche no, se non piace il liquore).

Il âsalameâ a base di Biscotti con cioccolato fondente Antonio Mattei

Procedimento:
Amalgamare bene i tuorli con lo zucchero (Foto 1). Far sciogliere il burro a bagnomaria e poi unirlo ai tuorli ed allo zucchero (Foto 2). A questo composto aggiungere il cacao (e il curaçao) mescolando il tutto molto bene (Foto 3). Poi aggiungete i Biscotti Mattei che avrete precedentemente tritato e sminuzzato in piccoli pezzetti (Foto 4). Mescolare il tutto e infine adagiare l'impasto ottenuto in un bel foglio di carta forno (Foto 5), girate la carta avvolgendo l'impasto, dandogli la forma di un salame e strizzando la carta alle due estremità. Mettete il “salame” in frigo finché non si sarà indurito (almeno 2 ore). Dopo di che, toglietelo dal frigo, toglietelo dalla carta e affettatelo (Foto 6).


A questo punto non ci resta che augurarvi... BUON APPETITO!

Condividi