ITA | ENG

Blog

ACCETTA L'UTILIZZO DEI COOKIES PER VEDERE QUESTO CONTENUTO

La “Mantovana pasquale” del Biscottificio Mattei

Pubblicato il

La Mantovana è una soffice torta a base di burro, uova, farina e zucchero, ricoperta di granella di mandorle.

Nel 1875 due suore di Mantova in pellegrinaggio verso Roma per il Giubileo, furono ospitate da Antonio Mattei: per ringraziarlo gli donarono la ricetta di questa torta che dalla loro città prende il nome. Citata anche dallo scrittore e agronomo Pellegrino Artusi in “La Scienza in Cucina e l’Arte di mangiare bene” (1891):

“Avendo un giorno, il mio povero amico Antonio Mattei di Prato (del quale avrò occasione di riparlare), mangiata in casa mia questa pasta ne volle la ricetta, e subito, da quell’uomo industrioso ch’egli era, portandola a un grado maggiore di perfezione e riducendola finissima, la mise in vendita nella sua bottega. Mi raccontava poi essere stato tale l’incontro di questo dolce che quasi non si faceva pranzo per quelle campagne che non gli fosse ordinato. Così la gente volenterosa di aprirsi una via nel mondo coglie a volo qualunque occasione per tentar la fortuna, la quale, benché dispensi talvolta i suoi favori a capriccio, non si mostra però mai amica agl’infingardi e ai poltroni”

da allora questo dolce viene sfornato quotidianamente ed è uno dei prodotti classici del Biscottificio Mattei.

Dall’anno del Grande Giubileo del 2000, in occasione della Pasqua il Biscottificio usa lo stesso originale impasto ma nello stampo della Colomba con la decorazione di granella di zucchero e pinoli di San Rossore.

Disponibille solo nel nostro negozio a Prato, consigliata la prenotazione ai seguenti recapiti: http://bit.ly/1AiNtXp

 

ACCETTA L'UTILIZZO DEI COOKIES PER VEDERE QUESTO CONTENUTO